Home Musica Sanremo 2019: il commento LIVE della terza serata

Sanremo 2019: il commento LIVE della terza serata

by Andrea Picariello

RCS75 Radio Castelluccio è presente anche quest’anno con il suo live blogging dalla Sala Stampa Lucio Dalla, ubicata all’interno di Casa Sanremo Vitality’s. Quest’anno sono tre le voci che vi racconteranno le sensazioni dell’edizione 2019 del Festival di Sanremo da vicino: Andrea PicarielloBenedetta Gambale e Rossella Pisaturo. Ricorda che puoi commentare live su tutti i social con noi utilizzando gli hashtag #RCSanremo e #Sanremo2019.

20:51

A: Partenza ariosa e vivace per questa terza serata. Speriamo conservi la stessa formula per queste prossime ore… e invece no: caos totale sui codici e imbarazzo palpabile.
B: Anche la terza serata del Festival inizia con la voce di Baglioni che canta “Viva l’Inghilterra”. Entrano “The Queen” e “The King”. Sembrano molto carichi, siamo fiduciosi. Nonostante siano stati confusionari nel ricapitolare i codici del televoto… attenzione!
R: Baglioni in un velluto blu, molto elegante. L’inizio non c’è male. Invece il bianco ritorna! La Raffaele indossa un abito lungo di tulle, bella. Ah, c’è anche Bisio… ma che è successo? qualcuno ha capito i codici del televoto?

21.04

A: Ma quanto carisma! Mahmood è una rivelazione per chi non lo conosceva e una conferma per chi aveva avuto già modo di ascoltare la sua musica.
B: Beh, anche Mahmood è riuscito a catturare l’attenzione del pubblico. Tutti applaudono per lui. Devo ricredermi su questo artista.
R: Mahmood ci piace! La sala stampa a ritmo con le mani segue il brano! Anche oggi durante la conferenza stampa, il cantautore ha voluto cantare il ritornello della canzone, subito dopo le domande.

21:08

A: Testo meraviglioso. Nel complesso un brano molto tradizionale, ma la sua interpretazione la eleva tantissimo.
B: Nigiotti inizia a cantare con una voce calda e dolce. Una tonalità che fa vibrare l’anima. È un brano per lui molto significativo, si percepisce. Ha uno sguardo intenso quando canta… molto bello il completo in un blu acceso.
R: “Stasera chiudo gli occhi, non dormirò”. Enrico, sono io che non dormo da quando ti ho visto. Il testo molto profondo..

21:15

A: Bello sketch in cui finalmente Virginia Raffaele riesce a emergere.
B: Per me, dall’inizio del Festival, Virginia Raffaele è la vera padrona del palco. Bravissima e simpatica in questo sketch del “Grammofono”. Merita tutti gli applausi.
R: Complimenti Virginia!! Bravissima nello sketch del grammofono! 10.

21.23

A: Che momento con Sotto il segno dei pesci! In visibilio la sala stampa anche per Notte prima degli esami!
B: Sul palco dell’Ariston, uno straordinario Antonello Venditti che, al pianoforte,  canta “Sotto il segno dei pesci”. Poi è la volta di “Notte prima degli esami”. Che voce!
R: Venditti! Doveroso super ospite del Festival! Fantastica notte prima degli esami…affiorano i ricordi liceali

21.41

A: Bellissima anche con questo look bagnato da drama queen. Le nostre anime di notte è un’onesta ballata pop.. sarebbe carino se si iniziasse a giudicarla senza badare a stupidi pregiudizi.
B: Sembra appena uscita dalla piscina Anna Tatangelo, capelli discutibili… la voce però è squillante e limpida come sempre.
R: Look audace, brava e bella! Brava Anna!

21.46

A: Non riesco proprio a comprenderne tutto
B: Ultimo si muove sul palco dell’Ariston come se stesse ad un suo concerto. Emoziona. Merita tanti questo ragazzo.
R: Ultimo con “I tuoi particolari”, brano superlativo. Tra i vincitori? chissà…

21.56

A: Ma che senso ha?
B: Bisio e la Raffaele scimmiottano “Ci vuole un fiore”… infantili in tutti i sensi.
R: Mosci, basta, vi prego. Sketch lungo e…no sense.

22:08

A: La stessa canzone da oltre dieci anni… basta, davvero.
B: Molto più sciolto rispetto alla prima sera, ha dato il meglio di sè. Grande Renga, non gli si può dire nulla!
R: Renga, per me sei illegale, sei perfetto, sei disumano. Sposami.

22:13

A: Per me Irama ha tutto per vincere. Personalità, tema, CANZONE. Ultimo paragonato scompare nel nulla.
B: Irama ha portato a Sanremo una canzone vincente. Grande! Piace un sacco. Testo significativo e voce impeccabile.
R: Irama da brividi. L’orchestra che fa da contorno accompagna sicuramente… ma lui, sul podio…si.

22.19

A: Mi dispiace dirlo, ma per me Alessandra Amoroso sul palco come ospite non è credibile. Le manca proprio l’aura che solo un grande artista ha.
B: Arriva il secondo ospite della serata: Alessandra Amoroso. Bel trucco e bei capelli.
R: Mi limiterò… Alessandra Amoroso, superospite. AH.

22.35

A: Ornella Vanoni e Virginia Raffaele alla conduzione insieme sarebbero state ORO, ARGENTO e PLATINO.
B: Arriva Ornella Vanoni. A furia di botulini non riesce neanche più a parlare. Eppure è simpaticissima. Le gag tra lei e Virginia Raffaele sono state le più spontanee di tutto il Festival. Gambe in vista per la Raffaele, sono stupende.
R: Allora, il vestito della Raffaele? inguardabile. Poi, vorrei esprimere un parere sincero sulla Vanoni, ma non la capisco quando parla…

22:45

A: L’abbraccio tra Ornella e Patty è l’highlight della serata. Il brano con Briga invece non resta impresso purtroppo.
B: Ma che capelli ha Patty Pravo?? Briga mi convince sempre più, sinceramente potrebbe cantare anche da solo.
R: Siparietto Patty e Ornella top. Canzone interessante soprattutto verso la fine.

22:54

A: Una dolce carezza. Sofisticatezza innata. Cristicchi meriterebbe la vittoria per averci regalato questo capolavoro.
B: Cristicchi: poesia.
R: Che dire… spero arrivi sul podio…davvero senza parole.

23:00

A:
B: Boomdabash. Che il nuovo tormentone abbia inizio!
R: Ti aspetterò come il caffè e cornetto a colazione. Si, anche io. Davvero fresca e simpatica. Ci piacciono.

23.04

A: Noia.
B: Virginia Raffaele e Claudio Baglioni giocano con una gag sulle pose fotografiche.
R: Gag simpatica, ma non oltre.

23:10

A: I veri superospiti. Ma quanti classici hanno rilasciato Tozzi e Raf nella loro carriera? Bel momento.
B: Raf e Tozzi alzano il ritmo della serata. Tutto l’Ariston si scatena con il loro Medley: “Il battito animale”, “Ti pretendo”, “Tu”, “Gloria”. Si passa poi a “Genete di mare” cantata con Baglioni. È il delirio. Tutti cantano. Sembra di essere ad un concerto. Che bella questa musica viva!
R: Intramontabile Tozzi con Raf! Medley buono, ma con “Gente di mare” si son superati!

23.21

A: Brano che con un secondo ascolto convince di più. Motta è un’ottimo artista, merita.
B:
 Motta: ancora non riesco ad inquadrarlo… ancora non mi convince.
R
: Motta, testo convincente. Lui un po’ cupo.

23:31

A: Tutto giusto nella proposta dei The Zen Circus. Appino strega un brano che è tra le proposte più di qualità di questa edizione del Festival.
B: Il singolo dei “The Zen Circus” sembra non decollare mai…
R: The zen circus, sanno tenere egregiamente il palco. E’ si!

23.35

A: Ma che orrore.
B: Gag “comica” tra Bisio e Paolo Cevoli.
R: noia….

23:44

A: “Un’altra luce” per me è tra le canzoni più belle di questa edizione.
B: Ditemi quello che volete, ma Nino D’Angelo e Livio Cori non funzionano. Non c’è omogeneità tra le due voci, sembrano andare ognuna per i fatti propri… bocciati!
R: Esiste il meno 0?

23:58

A: Alla mezza è arrivata finalmente una botta di colore con Fabio Rovazzi, che scatena l’Ariston e la sala stampa. Da risate (finalmente) l’incursione inattesa di Fausto Leali nelle vesti di Cavallo Pazzo.
B: Arriva Fabio Rovazzi nelle vesti di “distruttore” artistico con Andiamo a comandare. Momento dinamico e “ignorante”. È piaciuto. Intrusione improvvisa ed inaspettata di Fausto Leali. Bel momento comico.
R: Sia graziato Rovazzi! Atro che distruttore…

00:13

A: Magia. Serena Rossi è un’artista strepitosamente versatile, e questa esecuzione di Almeno tu nell’universo è stata meravigliosa. Unica nota stonata: Baglioni poteva anche cantare “tu, tu che sei diverso”, nessuno lo avrebbe chiamato gay eh.
B: Serena Rossi è una delle artisti migliori che l’Italia abbia. Attrice e cantante indescrivibile. Bravissima. Emozionante. Unica!
R: MAGNIFICA SERENA ROSSI! La migliore, ed interpretazione fantastica. Impeccabile!

00:25

A: Puntuale come la bronchite quando si esce a maniche corte con -30°, arriva il momento musicale di Baglioni
B: Rocco Papaleo fa un pezzo un po’ “malinconico” con Baglioni… poco riuscito. Il pubblico impazzisce, invece, per la voce di Claudio Baglioni e la sua amatissima “E tu”.
R: Tutti cantano “E tu” di Claudio Baglioni. Ma quanto è bravo? Lo amiamo.

Zona blu

  • Simone Cristicchi
  • Mahmood
  • Irama
  • Ultimo

Zona gialla

  • Enrico Nigiotti
  • Motta
  • The Zen Circus
  • Francesco Renga

Zona rossa

  • Anna Tatangelo
  • Nino D’Angelo & Livio Cori
  • Boomdabash
  • Patty Pravo & Briga